SCOPRI EXTREMA LIMITED EDITION

Edizione Limitata
per il nostro 30° Anniversario.

La storia di Extrema e il suo DNA.

Dopo i successi ottenuti con Parva, Minima, Electa ed Electa Amator, Sonus faber volle mettere a frutto l’esperienza maturata e cimentarsi con un nuovo ambizioso progetto che ne superasse i limiti e creasse un nuovo riferimento. Nel 1991 vide la luce Extrema, un diffusore unico e dagli obiettivi a dir poco ambiziosi. Extrema deve il suo nome ai suoi speciali altoparlanti, al crossover a 6 dB/ottava, il primo senza condensatori in serie al segnale, e al suo particolare cabinet concepito per ottimizzare le prestazioni dei componenti ed il radiatore passivo posteriore  smorzato.#Grazie a queste caratteristiche essa rappresentò la massima evoluzione per un diffusore dinamico e, per questo, una notevole sfida per i più sofisticati sistemi elettronici, nonché il loro abbinamento ideale.

La rinascita di un mito
e la celebrazione
di 30 anni di storia.

View Video
Extrema ha rappresentato il progetto assolutamente più all'avanguardia nella storia di Sonus faber, una pietra miliare nel suo percorso evolutivo,  una delle massime espressioni nella progettazione di diffusori acustici che è diventata un mito per tutti gli appassionati. La massima prestazione possibile e la perfetta riproduzione del suono sono stati i fattori che ne hanno guidato lo sviluppo, sia nel design che nel progetto elettro-acustico. Nei suoi 30 anni di storia Sonus faber ha conosciuto numerosi successi, si è evoluta profondamente nella ricerca tecnologica e nell'uso dei materiali,ma è sempre rimasta fedele al suo DNA e alle sue tradizioni nella cura e nella passione nella costruzioni di diffusori acustici. È proprio per questo che, per celebrare il suo 30° compleanno, Sonus faber ha deciso di rendere tributo al suo progetto più “estremo”, restando perfettamente aderente agli intenti che ne hanno caratterizzato la nascita, ma integrandola con le nuove frontiere di sviluppo tecnologico, di ricerca elettroacustica, di design e di utilizzo di materiali.

Approfondimenti

  • LA FORMA

    La forma nervosa del diffusore rompe volutamente la tradizione delle linee morbide che caratterizzano i prodotti Sonus faber ed è stata ottenuta tramite un processo di sottrazione scavandone il volume da un blocco di materia rigida.#Come lo scultore con il marmo abbiamo spaccato la materia ottenendo tagli netti e superfici tese. Extrema è votata alla performance senza compromessi e le sue linee energiche ne rispecchiano il carattere e l'indole.

  • IL CARBONIO

    Il carbonio, particolarissimo elemento chimico che è alla base di tutta la vita sul nostro pianeta, si presenta in natura in molteplici forme, dalle più morbide, come la grafite, alle più dure, come il diamante. Oggi impiegato in molteplici ambiti, dal settore aeronautico a quello automobilistico,#dal campo medico a quello sportivo, il carbonio è ben noto a Sonus faber che ne ha potuto sperimentarne le caratteristiche in occasione della realizzazione del sound system della Huayra, l’ultima delle supercar casa automobilistica modenese Pagani Automobili.

  • LO CHASSIS

    Il complesso stampo a 6 elementi utilizzato per creare il telaio del diffusore, viene realizzato su misura e consente la produzione dell’oggetto in serie limitatissima, conferendo ulteriore carattere di esclusività a questo diffusore che è già un oggetto di culto  per i collezionisti più appassionati.

  • IL LEGNO

    L’arte liutaia è sempre stata fonte di ispirazione per la progettazione di molti dei nostri più emblematici diffusori; non a caso tutti i preziosi elementi della collezione Homage, da Amati, a Guarneri fino a Stradivari, portano il nome proprio dei più famosi maestri liutai della storia.#La nuova Extrema porge un importante tributo a questa antica arte montando, proprio a stretto contatto con l’ultra-moderno chassis in carbonio, i fianchi in abete rosso della Val di Fiemme, il legno degli strumenti a corda per eccellenza. 

  • I FIANCHI

    Il suono del legno ha da sempre un significato importante per Sonus faber. Nel caso del progetto Extrema, il fatto che la struttura portante del diffusore sia costituita dalla monoscocca in carbonio, ha permesso di usare il legno come puro elemento risonante,#esattamente come avviene nella tavola armonica degli strumenti a corda. La scelta obbligata è caduta dunque sull’abete risonante della Val di Fiemme, rara e pregiata essenza di cui sono fatti i violini.

  • IL BERILLIO E IL DIAMANTE

    Il Berillio è un metallo estremamente raro ed esclusivo che trova specifica applicazione in vari settori industriali ad alta tecnologia come quello medico, quello aerospaziale e quello della fisica sperimentale applicata. Il Berillio ha anche giocato un ruolo significativo#nella storia dei trasduttori audio, utilizzato ad esempio nelle testine fonografiche.

  • ALTE FREQUENZE

    La riproduzione delle alte frequenze è affidata ad un trasduttore di 30 mm con bobina mobile progettato interamente da Sonus faber, implementato con un’interfaccia meccanica Sonus faber che ne ottimizza la gestione delle vibrazioni. La caratteristica “Ultra dynamic linearity”,#risultato del nuovo sistema magnetico al Neodimio, è ottimizzato dal diaframma a cupola in Berillio D.L.C. (Diamond Like Carbon) per ottenere la massima risoluzione possibile nella riproduzione acustica.

  • FREQUENZE MEDIE E GRAVI

    Il mid-woofer “Ultra dynamic linearity” da 180 mm progettato da Sonus faber munito di un motore  al Neodimio è il driver a cui è deputata la riproduzione delle frequenze medie e basse. Un avvolgimento in puro rame è utilizzato su un supporto bobina con controllo delle correnti di Lorentz.#Il motore magnetico, molto lineare e dinamico, possiede una geometria ottimizzata e un dissipatore di calore con funzione anche di “mass damper”. Il motore magnetico, molto lineare e dinamico, possiede una geometria ottimizzata e un dissipatore di calore con funzione anche di “mass damper”.#Lo speciale diaframma personalizzato per Sonus faber è ottenuto attraverso un sandwich che utilizza pelli in nano-carbonio ed una speciale schiuma smorzante sintattica sviluppata per ottenere la massima risoluzione. 

  • FREQUENZE ULTRA GRAVI E LA SUA GESTIONE

    Il radiatore passivo è anch’esso interamente progettato da Sonus faber; L’E.M.B.A.B.R (Electro Magnetic Brake Auxilary Bass Radiator), secondo i dettami dell’Ing. Cadawas, ha uno smorzamento variabile. Il diaframma a pistone piatto è ottimizzato per questa applicazione, e si colloca#strutturalmente a metà strada tra le strutture a sandwich del cono midwoofer e quella “monoscocca”.Il cestello è completamente ottimizzato per eliminare qualsiasi risonanza, grazie all’utilizzo di due metalli ad alta tecnologia (Ergal e Gun Metal), lavorati in CNC dal pieno.#La combinazione dei due materiali diversi, Egal e Gun Metal, permette di eliminare qualsiasi risonanza reciproca.

  • CROSSOVER IN ARIA

    La nuova Extrema impiega un prezioso Crossover in aria non risonante a pendenza progressiva (progressive slope), ottimizzato in modulo e fase per il miglior comportamento spazio/temporale. La topologia “paracross” è unita ad una componentistica della migliore qualità che ne esalta#la qualità sonora: Condensatori Mundorf Supreme e Induttori Jantzen. La frequenza di incrocio è di 2350 Hz e le basse frequenze si possono smorzare in 4 modi diversi, in funzione della sala di ascolto.

SPECIFICHE TECNICHE

before
after

SYSTEM
2 way, low spurious vibration optimized suspension, E.M.B.A.B.R. (Electro magnetic Brake Auxiliary Bass Radiator), monitor on a dedicated stand  loudspeaker system.

CABINET
The carbon fiber sandwich “monocoque”, inspired by the supercar cockpits, is the main chassis structure on which the cabinet is build up.  Constrained-mode damped lateral “Val di Fiemme” harmonic fir (Violin wood) sides, hand selected, quality graded and oriented for carefully optimized resonances control. The innovative resonance control of the wood structure is obtained by a 3D thickness distribution in the shape. “New Era” avional (from “the Sonus faber” experience) exo-squeleton front and rear clamp structure.

TWEETER
A Sonus faber designed 30 mm moving coil driver, with Sonus faber’s vibration optimized mechanical interface. D.L.C. (Diamond Like Carbon) Beryllium dome diaphragm for maximum resolution. 

MID-WOOFER
A Sonus faber designed 180 mm neodymium magnet system ultra dynamic linearity mid-woofer. 6N pure copper wire is used on a controlled “eddy current” former. The dynamically linear magnetic field motor has an optimized geometry and a mass damper heat sink.

PASSIVE RADIATOR
A Sonus faber designed race track shape E.M.B.A.B.R. (Electro magnetic Brake Auxiliary Bass Radiator) “Cadawas” variably damped passive radiator. 

CROSS-OVER
Non-resonant “progressive slope” design, optimized amplitude/phase response for optimal space/time performance. “Paracross topology” topology. Cross-over: 2350Hz. Adjustable low frequency damping into 4 different level.

FREQUENCY RESPONSE
40 Hz – 40.000 Hz, E.M.B.A.B.R included.

SENSITIVITY
88 db SPL (2.83V/1 m).

NOMINAL IMPEDENCE
4 ohm.

SUGGESTED AMPLIFIER POWER OUTPUT

50W – 300W, without clipping.

LONG-TERM MAXIMUM INPUT VOLTAGE (IEC-268-5)
24V rms.

DIMENSIONS (HxWxD)
434 x 282 x 560 mm. 

WEIGHT
20,9 Kg each – net weight.

DEDICATED STAND (HxWxD)
Dimensions: 661 x 360 x 460 mm.Weight: 30 Kg each – net weight.

TOTAL DIMENSIONS (HxWxD)
1.095 x 360 x 560 mm 

TOTAL WEIGHT
50,9 Kg each – net weight.