Sonus faber Homage Tradition: il benvenuto ai nuovi diffusori high end

8 Febbraio 2017

Il debutto dei nuovi diffusori che compongono la collezione Sonus faber Homage Tradition si è tenuto lo scorso giovedì nella splendida cornice della Townhouse di McIntosh Group a New York. 
Di ritorno dall’intensa avventura americana, vi raccontiamo com’è andata attraverso le parole della stampa online.

Abbiamo presentato la nuova collezione Homage Tradition ad un pubblico selezionato tra giornalisti di settore e dealer, dando in anteprima una panoramica sui nuovi diffusori che compongono la linea: Amati, Guarneri e Serafino.

Michael Fremer di Analog Planet  racconta con precisione la presentazione dei diffusori: anche se la voce degli speaker non si sentiva perfettamente, in fin dei conti abbiamo lasciato che a parlare fossero i nostri diffusori high end! 

Doug Schneider di Soundstage!Global tra gli altri, riporta con grande attenzione l’esperienza di ascolto dei diffusori e la giornata vissuta quasi in un clima di famiglia, dove c’è stato spazio per la concentrazione, l’ascolto ed il divertimento. 

Jeff Dorgay di Tone Audio riassume molto concretamente le proprie impressioni:
"Sonus faber and the McIntosh Group really get what it takes to not only make fine audio cool, but they give it the respect it deserves. Hence the name Homage tradition.”

Che dire di noi? 
Una volta in più, Sonus faber ringrazia tutti i presenti per la grande partecipazione all’evento, e ringrazia anche chi non c’era: chi ha lasciato un commento, chi ha espresso la propria opinione, chi ha fatto un like sui nostri contenuti. Tutto questo ci aiuta moltissimo a guidare le scelte dell’azienda ascoltando la vostra stessa voce.
Il ringraziamento più sentito comunque va al Team Sonus faber e a tutto lo Staff di Arcugnano: è nelle loro menti e nelle loro mani che risiede il vero valore aggiunto della nuova collezione Sonus faber Homage Tradition, e ci auguriamo che lo possiate sentire, anche nei vostri ascolti!