Top

Ci sono generi musicali che segnano un’età, altri che invece rappresentano fedelmente i nostri stati d’animo.
Vi siete mai chiesti che musica ascoltate quando siete felici oppure quando siete tristi?
Una recente ricerca americana svela interessanti retroscena sui generi musicali e su come noi ascoltatori scegliamo le canzoni in base all’umore che ci accompagna in quel momento.
Dopo la lettura di questo post, vi assicuriamo che il vostro impianto Hifi ne sentirà… di ogni genere!

La ricerca è di Family Center for Recovery for Families (FCFR) e si basa su un campione di oltre 1.400 Americani, intervistati sulle preferenze musicali e sulla correlazione tra il loro umore e le canzoni ascoltate.

C’è un genere musicale che più di altri segna una generazione? E c’è un tipo di musica che, più di tutti, ci accompagna in momenti di forte emozione come la gioia o la rabbia?
Se la musica classica sembra essere il genere preferito di chi oggi ha almeno 70 anni, è altrettanto chiaro che i ragazzi degli anni Novanta si identifichino con l’R&B e il Soul, mentre chi nasce negli anni Ottanta preferisce il Rock: in quasi tutti i casi, il genere preferito coincide con il momento in cui una persona diventa maggiorenne e matura.

Riguardo al tipo di musica che preferiamo ascoltare in base all’umore, se la correlazione tra rabbia e musica rock è da tempo un binomio di successo (Metallica, Green Day, Rage Against the Machine) è anche vero che qualcuno preferisce farsi passare i proverbiali cinque minuti ascoltando il pop di Lily Allen o Taylor Swift.
Chi accende il proprio impianto hi-fi per motivarsi invece sceglie pezzi coinvolgenti come quelli dei Queen, o hit pop come “Can’t Stop the Feeling” di Justin Timberlake.

Curiosità: in America, i poliedrici The Beatles sembrano una scelta adatta sia per chi cerca di tirarsi su di morale, sia per chi al contrario preferisce assecondare la propria tristezza con un momento musicale.

Se volete leggere tutti i risultati della ricerca, questo è il link: https://fcfrmd.com/good-vibrations:/
Basta accedere al canale Spotify Sonus faber Official per trovare una playlist per ogni occasione, dal brunch domenicale al Jazz mood: mettete alla prova il vostro impianto hifi e sperimentate nuove associazioni sonore…la vostra cultura musicale non potrà che giovarne!

Privacy Preference Center

      Necessary

      Advertising

      Analytics

      Other