Top

Chi ben comincia è già a metà dell’opera, soprattutto se si tratta del proprio ambiente d’ascolto, per definizione mai perfettamente completo. Ma è proprio questa minuziosa ricerca del setup perfetto ad appassionare e divertire gli amanti del suono ad alta fedeltà e dei diffusori acustici.
Ecco 5 buoni propositi che possono aiutare le vostre scelte nel 2019.

I 5 propositi per un anno di alta fedeltà con i diffusori acustici Sonus faber
Se siete in cerca di un cambio radicale dell’esperienza d’ascolto, se lo spazio dedicato alla Musica va riprogettato o se l’obiettivo è ottimizzare oppure completare il proprio sistema, potete ispirarvi con questi buoni propositi. Da parte nostra, ci auguriamo che la scelta definitiva sia, naturalmente, un diffusore Sonus faber.

1. Siate pronti al cambiamento: se l’orecchio si è abituato al suono del sistema home theater, considerate la possibilità di modificare il posizionamento dei diffusori acustici nella stanza, come suggeriamo in questo post. Se avete già sperimentato tutte le combinazioni possibili, considerate l’ipotesi di ricominciare con un nuovo sistema: la Collezione Sonetto è il candidato ideale per una nuova partenza, coinvolgendo con discrezione ed eleganza ed adattandosi a qualsiasi ambiente d’ascolto.

2. Assecondate le vostre abitudini: se amate essere sempre in movimento e ascoltate musica da diversi dispositivi, potreste sentire il bisogno di avere una connessione immediata e sempre disponibile con la vostra musica, in un click. La soluzione “plug and play” potente e compatta di Sf16 è ciò che ci vuole per creare in pochi secondi la giusta atmosfera.

3. Go big: il 2019 può essere l’anno in cui premiare la fedeltà…all’alta fedeltà, con una scelta di carattere e diffusori acustici di maggiori dimensioni. Amati Tradition è il diffusore da pavimento che, assieme ai top di gamma Il Cremonese, Lilium e Aida offre il meglio delle soluzioni tecnico-progettuali. Se preferite la soluzione bookshelf o volete completare il sistema high end, Guarneri, Serafino e Vox (tutti della collezione Tradition) sono delle ottime alternative.

4. Potenziate i bassi: secondo un’indagine Nielsen, Drake e Post Malone sono tra gli artisti più quotati della seconda metà del 2018 e la tendenza R&B/Hip-Hop non sembra fermarsi…un motivo in più per rendere la riproduzione delle frequenze più basse ancora più performante!
I subwoofer Gravis sono la scelta perfetta per completare con coerenza un sistema composto dalla Collezione Sonetto o dalla Collezione Homage.

5. Non dimenticate la tradizione: se quando pensate a Sonus faber avete in mente i diffusori acustici iconici che hanno caratterizzato i primi anni di nascita dell’azienda, avrete ben presente tra le vostre opzioni d’acquisto Electa Amator III: l’essenza del nostro passato, che racchiude l’evoluzione che ci ha portati a questo presente, con lo stesso suono naturale che da sempre ci contraddistingue.

Privacy Preference Center

      Necessary

      Advertising

      Analytics

      Other