Top

Il 2018 da poco passato è coinciso per noi con un importante traguardo: il nostro trentacinquesimo anno di attività. Continuiamo a festeggiarlo condividendo con voi una recensione di Mono And Stereo, che contiene un’interessante intervista a Livio Cucuzza (Sonus faber Chief Design Officer) e Paolo Tezzon (Sonus faber R&D Manager), che diventa uno speciale “dietro le quinte” rispetto a ciò che riguarda i nostri diffusori acustici Electa Amator III, e non solo, viene evidenziato come con Electa Amator III il Team di Sonus faber abbia avuto una “grander chance to push boundaries” (grandiosa possibilità di spingersi oltre) da molteplici punti di vista.

Il giornalista Matej Isak ha incontrato Livio, Paolo e Marta Vecellio Reane (Marketing Manager) e nell’articolo dice “da anni questi tre individui forti formano un “triangolo d’oro” e con i recenti cambiamenti in azienda, hanno avuto la grande possibilità di spingersi oltre…è così che è nata sia la linea Sonetto che Electa Amator III, come risultato di costanti ricerche di mercato e della profonda conoscenza del brand e della sua storia”.

La recensione-intervista: la bellezza dei diffusori acustici Electa Amator III
Nella recensione i diffusori acustici Sonus faber Electa Amator III vengono definiti i rappresentanti del “Made in Italy” nel mondo e i promotori della tradizione e della cultura artigiana italiana, grazie alla loro bellezza e alla completezza della loro manifattura.
Figli della conoscenza sviluppata con i precedenti modelli di Electa Amator, la rivisitazione di questo grande classico riprende la nostra esperienza di successo, coniugandola con la nostra vocazione alla continua innovazione, come ha evidenziato il recensore di Mono And Stereo:
“Un impegno costante per una continua evoluzione che prende ispirazione dal passato”

Come ci ricorda il giornalista Matej Isak, la libertà creativa richiede un alto grado di responsabilità (“Such creative freedom also introduces quite a responsibility and they’re highly aware of this”) e non possiamo che essere felici per aver saputo trasmettere il grande valore che questo prodotto, progettato per riassumere Sonus faber in un concetto senza tempo, riesce a simboleggiare.

Il verdetto finale dei diffusori acustici
L’autore ammette che fare il suo mestiere non è semplice, perché richiede schiettezza, ma nonostante ciò è un lavoro tra i più appaganti, soprattutto quando c’è concordanza tra il prodotto e le aspettative. Ci lusinga che il nostro prodotto sia una piacevole sorpresa non solo per la rivisitazione del design, ma anche per la qualità del suono, che sicuramente suscita curiosità negli audiofili, ma anche oltre tale cerchia.

Concludiamo con una frase di Livio Cucuzza, che rappresenta perfettamente la nostra filosofia:
“Abbiamo progettato Electa Amator III per essere una creazione senza tempo. In questo modo la nostra speranza è che rappresenti un legame tra passato e futuro. Sonus faber produrrà sempre diffusori di questo tipo.”

Privacy Preference Center

      Necessary

      Advertising

      Analytics

      Other