Top
sonetto-I-diffusori-acustici

I diffusori acustici da scaffale a 2 vie Sonus faber Sonetto II sono stati oggetto di una nuova recensione dal magazine australiano Stereonet.
L’autore, David Price, parte da una considerazione principale: ad un diffusore acustico non viene richiesto solamente di dare ottime performance, ma di giocare un ruolo importante anche dal punto di vista estetico, una lezione che Sonus faber ha appreso fin dall’inizio.

Sonetto II: tra passato e presente
È un piacere da guardare e da toccare grazie alla forma a liuto del cabinet e ai materiali con cui è stata realizzata. L’alta qualità è anche all’interno; il tweeter in seta è dotato di tecnologia DADTM e il midwoofer è composto da una polpa di cellulosa e altre fibre naturali asciugata ad aria. Una caratteristica che prima aveva coinvolto solo le collezioni Olympica, Homage e Reference.
Si può dire che questo prodotto nasca da una lezione tratta dal passato arricchita da un design moderno e fresco.
La qualità sonora è equilibrata e dinamica su tutte le frequenze, soprattutto se si tiene conto delle dimensioni del cabinet. Anche la resa del suono nello spazio è spaziosa: ogni elemento viene percepito in modo indipendente, eppure coeso all’interno dei brani in ascolto.

Conclusioni
Piacevole, e sorprendentemente economico: un diffusore acustico completo, un elemento d’arredo oltre che un oggetto meraviglioso, difficile da battere.
Infatti, Sonetto II vince l’Applause Award 2019 di Stereonet.

La recensione completa è disponibile qui.