Top

 

Il subwoofer Gravis VI rappresenta l’evoluzione definitiva della collezione Sonus faber dedicata alla riproduzione delle basse frequenze.

A differenza dei modelli che lo precedono, questo diffusore è equipaggiato da ben due driver da 12” inusualmente posizionati a 90°: uno perpendicolare e l’altro parallelo al terreno.

 

Il subwoofer Gravis VI rappresenta l’evoluzione definitiva della collezione Sonus faber dedicata alla riproduzione delle basse frequenze.

A differenza dei modelli che lo precedono, questo diffusore è equipaggiato da ben due driver da 12” inusualmente posizionati a 90°: uno perpendicolare e l’altro parallelo al terreno.

Le prestazioni consentono di spingerci ancora più in là di quanto fatto fino ad ora con i modelli I, III e V, avendo un’erogazione di 1800W su un carico di 4 ohm.

Ma quali diffusori possiamo abbinare a questa profondità di suono?

Gravis VI trova la sua anima gemella nella collezione Homage Tradition. La coerenza di suono di questa famiglia di speaker legata alla tradizionale liuteria italiana sostiene con potenza e naturalezza ogni ambiente sonoro.

Proviamo a pensare i nostri subwoofer abbinati ad una coppia di diffusori Amati, posizionati a regola d’arte e pronti per farci emozionare con le loro basse frequenze. La loro emissione non direzionale permette di ambientarli in diversi modi, sfruttando le riflessioni della stanza che li ospita.

Noi, a confronto con un’ambiente di proporzioni regolari, consigliamo di angolarli alle pareti laterali, per sfruttare al meglio il loro controllo di frequenza e la loro musicalità impeccabile. Per completare il proprio impianto HiFi, Gravis VI è l’elemento perfetto: innovazione al servizio della tradizione.